via Lattea

La Via Lattea sulla Monument Valley, 2012.



APOD / NASA

Benvenuto aMappa del cielo notturno per agosto 2020! Questo mese parliamo di uno dei luoghi più magnifici del cielo notturno: la Via Lattea estiva, che è la galassia in cui si trovano il nostro Sole e tutti i suoi pianeti. Ecco come vedere la Via Lattea nel cielo notturno estivo.

Basta fare clic qui o sull'immagine qui sotto per aprire la mappa stampabile, quindi portare fuori!

Mappa del cielo stampabile di agosto



La Via Lattea

La tarda estate è uno dei periodi migliori dell'anno per vedere il pieno splendore della nostra galassia, la Via Lattea.

Dal nostro punto di osservazione all'interno della galassia, la Via Lattea appare come un'enorme e scintillante nuvola di luce che si inarca dall'orizzonte meridionale verso l'alto in alto. Brilla con la luce combinata di miliardi e miliardi di stelle lontane, ognuna troppo debole per essere risolta dai nostri occhi. Sommate insieme, queste miriadi di stelle hanno prodotto il morbido bagliore che vediamo come la Via Lattea.



Mentre la Via Lattea appare come un arco ai nostri occhi, in realtà è una galassia a spirale, una girandola tentacolare di luce stellare e polvere contenente da 100 a 400 miliardi di stelle! Nello specifico, è una galassia a spirale barrata perché ha una struttura centrale a forma di barra composta da stelle. Questo non è raro. L'ipotesi attuale è che la struttura del bar agisca come una sorta di asilo nido stellare, alimentando la nascita delle stelle nei loro centri.

Immagina un disco con bracci a spirale che si protendono dal centro. All'interno di questa enorme struttura a spirale, la Terra, il Sole e i suoi pianeti si trovano in uno dei bracci a spirale della Via Lattea (chiamato Braccio di Orione) che si trova a circa due terzi dell'uscita dal centro della Galassia (e uno terzo dal centro della galassia).



milky-way-earth_0_full_width.jpg
Immagine che mostra dove risiede la Terra all'interno della Via Lattea a spirale sbarrata. Credito: Bill SaxtonNRAO,AUI,NSF; Robert HurtNASA.

Guardando la Via Lattea

La Via Lattea era visibile in ogni notte limpida e senza luna, ovunque nel mondo.

Purtroppo, l'aumento dell'inquinamento luminoso nell'ultimo secolo ha trasformato la Via Lattea da uno spettacolo comune a uno che molte persone non hanno mai visto. Nel 1994, quando il terremoto di Northridge tolse energia (e quindi luce) a Los Angeles, i centri di emergenza ricevettero chiamate da cittadini preoccupati che riferirono di una gigantesca nuvola argentea che si librava sulla città. Era pericoloso? Non preoccuparti: gli abitanti delle città stavano semplicemente vedendo la Via Lattea per la prima volta nella loro vita!

Hai bisogno di un luogo buio per osservare la Via Lattea in tutto il suo splendore. Un tipico quartiere di periferia non sarà sufficientemente buio. Chiaro di luna, luci di sicurezza e lampioni sono sufficienti per rovinare la vista. Cerca una notte in cui la Luna è giovane o è una Luna Nuova. Guarda la tua fase lunare stasera.

Vedere la Via Lattea richiede uno sforzo speciale per la maggior parte delle persone, ma ne vale la pena. I cieli più limpidi compaiono subito dopo il passaggio di un fronte freddo. Ricorda che i tuoi occhi hanno bisogno di circa 20 minuti per adattarsi al buio.

Da un punto di osservazione adeguatamente buio e senza luna, puoi vedere l'enorme banda nebbiosa della Via Lattea e forse anche il Great Rift, una grande striscia scura di polvere cosmica e gas che nasconde parte della Via Lattea e sembra dividerla in due, come mostrato nella Sky Map di questo mese qui sotto.

Nota: non aspettarti di vedere la Via Lattea come nelle fotografie che vedi online. Una fotocamera può catturare la luce meglio dei nostri occhi umani. Quello che potresti vedere è un arco biancastro, nuvoloso, osiamo dire lattiginoso, che si estende nel cielo notturno da sud a nord-est. Nella tarda estate, le aree più luminose sono nella parte meridionale del cielo, verso il centro della galassia, dove le stelle sono più dense. Ora guarda a nord, verso il bordo esterno della Via Lattea; le stelle sono meno dense.

A differenza di una pioggia di meteoriti o di altri eventi, la Via Lattea è in mostra tutte le sere dell'anno, ed è particolarmente grandiosa a fine estate. Trovati in un punto davvero buio e dai un'occhiata!

Ingrandisci questa mappa! Clicca qui o sulla mappa sottostante per aprire un'immagine grande.

Mappa del cielo notturno di agosto
Mappa del cielo prodotta utilizzando Chris Marriott's Skymap Pro

La pioggia di meteoriti delle Perseidi

Un altro momento clou di agosto è il Pioggia di meteore delle Perseidi ai nostri cieli. Le Perseidi sono una delle migliori piogge di meteoriti dell'anno e raggiungono il loro picco nella notte tra il 12 e il 13 agosto.

Conosciute come stelle cadenti, le meteore appaiono come brevi strisce di luce quando piccole rocce spaziali chiamate meteoroidi si immergono nell'atmosfera terrestre. L'attrito con l'atmosfera riscalda i meteoroidi fino al punto in cui si bruciano, creando ciascuno un lampo luminoso che chiamiamo meteora.

La maggior parte dei meteoroidi non sono più grandi di granelli di sabbia, ma occasionalmente pezzi di uno grosso sopravvivono al viaggio infuocato attraverso l'atmosfera per raggiungere il suolo. Questi frammenti sopravvissuti sono conosciuti come meteoriti.

In sintesi, quando ci si sposta nello spazio, una minuscola roccia è ameteoroide. Quando lo vediamo bruciare nell'atmosfera terrestre, è unmeteora. Se una qualsiasi parte dell'oggetto sopravvive al suo passaggio attraverso l'atmosfera e raggiunge il suolo, è ameteorite.

Più volte all'anno, la Terra attraversa flussi di detriti cosmici. Quando ciò accade, potremmo essere trattati per una pioggia di meteoriti in cui il numero di meteore salta drammaticamente da 10 a 100 meteore all'ora.

Nel caso dell'annuale pioggia di meteore delle Perseidi, ogni agosto, la Terra incontra detriti lasciati dalla cometa Swift-Tuttle, scoperta nel 1862. Mentre la Terra solca i detriti della cometa, ogni piccola particella appare nel cielo come una striscia momentanea di luce: una meteora.

Le meteore Perseidi possono apparire ovunque nel cielo, quindi la tua migliore strategia di osservazione è reclinare o sdraiarti a terra e guardare verso la regione più buia e senza ostacoli del cielo. Un sacco a pelo o un materasso ad aria rendono molto più confortevole l'osservazione delle meteore.

Nota: come leggere la mappa del cielo

La nostra mappa celeste mensile non mostra l'intero cielo, il che sarebbe quasi impossibile. Invece, la mappa si concentra su una particolare regione del cielo ogni mese in cui sta accadendo qualcosa di interessante. La legenda sulla mappa ti dice sempre in quale direzione dovresti guardare, in base alla visione di mezzanotte. Ad esempio, se la legenda della mappa dice Guardando a sud-est, dovresti guardare a sud-est quando usi la mappa.

La mappa è accurata per qualsiasi località alla cosiddetta latitudine media settentrionale. Ciò include ovunque nel 48NOI.Stati Uniti, Canada meridionale, Europa centrale e meridionale, Asia centrale e Giappone. Se ti trovi sostanzialmente a nord di queste aree, gli oggetti sulla nostra mappa appariranno più in basso nel tuo cielo e alcuni oggetti vicino all'orizzonte non saranno affatto visibili. Se sei sostanzialmente a sud di queste aree, tutto sulla nostra mappa apparirà più in alto nel tuo cielo.

Gli elementi etichettati in verde sulla mappa celeste sono noti come asterismi. Questi sono modelli stellari distintivi che si trovano all'interno delle costellazioni. Quando ci si orienta sotto le stelle, spesso è più facile individuare un asterismo e usarlo come guida per trovare la costellazione dei genitori.

I numeri lungo la curva bianca Il tuo orizzonte nella parte inferiore della mappa sono punti cardinali, mostrati in gradi. Mentre giri la testa da un lato all'altro, guarderai nella direzione della bussola indicata da quei numeri. La linea dell'orizzonte è curva per preservare la geometria degli oggetti nel cielo. Se raddrizzassimo la linea dell'orizzonte, la geometria degli oggetti nel cielo sarebbe distorta.

articoli Correlati

  • Astronomia
  • Luna
  • Mappe del cielo
  • Stelle
  • Stelle
  • Pianeti
  • Venere
  • Saturno

tag

  • giugno

Cosa vuoi leggere dopo?

Mappa del cielo (mappa delle stelle): agosto 2016

Mappa del cielo (mappa delle stelle): agosto 2018

Cielo notturno per luglio 2020

Cielo notturno per agosto 2019

Mappa del cielo (mappa delle stelle): dicembre 2017

Mappa del cielo (mappa delle stelle): luglio 2017

Mappa del cielo (mappa delle stelle): ottobre 2017

Quando una meteora non è una meteora

Mappe del cielo (mappe stellari): agosto 2015

Mappa del cielo notturno per luglio 2020: il...

Cielo notturno per agosto 2020

Come vedere le galassie di notte...

Come vedere la Via Lattea nel cielo notturno estivo. Mappa e suggerimenti di visualizzazione per vedere la Via Lattea, la galassia in cui si trova il nostro Sole e tutti i suoi pianeti.